LE CAPSULE dell'AMORE... Cosa sono? Farmaci? Prescrivibilità?


La disfunzione erettile è un disturbo che può colpire gli uomini. È bene innanzitutto sottolineare che non è una malattia, ma un sintomo che può rivelare la presenza di altre patologie (alterazioni cardiovascolari, problemi endocrino-metabolici, diabete, malattie neurologiche).

I soggetti con disfunzione erettile possono faticare sia ad avere un’erezione del pene e mantenerla. Se la disfunzione erettile ha origine organica inoltre, l’uomo presenta una riduzione delle erezioni spontanee mattutine, il cui scopo è la ri-ossigenazione del pene.

L’incidenza del disturbo aumenta con l’avanzare dell’età: la metà degli uomini tra i 50 e i 60 anni ne sono colpiti.

La disfunzione erettile ha un impatto negativo sull’autostima dell’uomo in quanto maschio con possibili ripercussioni sulla vita quotidiana in termini di benessere, umore e resa lavorativa. Le ripercussioni possono aversi anche sul partner, che può sentirsi rifiutato o non desiderato, con conseguenti tensioni di coppia.


QUALI SOLO LE CAUSE DELLA DISFUNZIONE ERETTILE


La disfunzione erettile può avere origine organica e dunque a livello del funzionamento dell’organismo oppure essere legata a un problema di tipo psicologico.


QUALI SONO I SINTOMI DELLA DISFUNZIONE ERETTILE


Gli uomini con disfunzione erettile sperimentano la fatica ad avere un’erezione e/o a mantenerla. Se il problema ha origine organica può esservi inoltre un calo nella frequenza delle erezioni spontanee mattutine.

Può esservi inoltre la concomitanza con altre disfunzioni della sfera sessuale come l’eiaculazione, che quando l’erezione non è completa può diventare precoce e il calo del desiderio sessuale. L’uomo che fatica a ottenere l’erezione, spesso evita del tutto i rapporti sessuali per paura di insuccesso.

DIAGNOSI


Sebbene per molti uomini sia molto difficile, in presenza di questo sintomo è fondamentale parlare con il proprio medico. Questi ricercherà nella storia medica del paziente eventuali fattori di rischio per la disfunzione erettile, come per esempio diabete, malattie cardiovascolari o neurologiche o problemi psicologici. Il paziente verrà poi sottoposto ad alcuni esami del sangue come la glicemia, il profilo lipidico e il testosterone totale. Questi esami insieme alla storia clinica e a una visita generale approfondita, anche all’apparato riproduttivo, permettono di fare una prima diagnosi e avviare un percorso terapeutico.

Il paziente deve rivolgersi allo specialista Andrologo nel momento in cui le indagini praticate dal curante non sono sufficienti a diagnosticare le cause del disturbo o quando le terapie effettuate non sono efficaci.


FARMACI PER IL TRATTAMENTO DELLA DISFUNZIONE ERETTILE


L’introduzione degli inibitori della fosfo-diesterasi (PDE) ha rivoluzionato la valutazione e il trattamento della disfunzione erettile (DE). Questi farmaci rappresentano, infatti, la terapia di prima linea della DE, come suggerito da tutte le principali società scientifiche.

Tuttavia, è doveroso sottolineare come, anche nell’era delle pillole che possono curare tutto, il ruolo del medico che affronta un paziente con DE non deve essere posto in secondo piano. Come ricordato nelle sezioni precedenti di questo capitolo, la DE deve essere considerato un sintomo, spesso correlato a un aumentato rischio cardio-vascolare. A tale scopo occorre ricordare che la terapia per la DE deve essere subordinata a un adeguato screening e controllo dei fattori di rischio CV presenti.

Un uso indiscriminato dei PDE5i, anche in pazienti con una DE con componente prevalentemente relazionale o intra-psichica, senza un adeguato counseling, può avere conseguenze negative, generando, in caso di successo terapeutico, una possibile forma di dipendenza farmacologica (ho fatto bene solo perché ho preso la pasticca) o, in caso di insuccesso, peggiorando ulteriormente l’ansia prestazionale sottostante (sono spacciato: non ho fatto bene nemmeno con la pasticca). Inoltre, la somministrazione di un PDE5i a un paziente con una patologia cardiaca non stabilizzata potrebbe avere conseguenze devastanti, in relazione all’incapacità di sopportare il carico di lavoro derivante.


FARMACI PER LA DISFUNZIONE ERETTILE

Per via orale: Avanafil, Sildenafil, Tadalafil, Vardenafil, Yoimbina (galenico)

Per via intra-cavernosa: Alprostadil


FARMACI ATTIVI PER VIA ORALE


Proprietà farmacocinetiche e farmacodinamiche. I PDE5i agiscono con un meccanismo prevalentemente periferico, inibendo la PDE5, che generano una cascata di molecole coinvolte nel rilassamento della muscolatura liscia del pene e quindi nel processo di erezione.

Tutti iPDE5i sono rapidamente assorbiti dopo somministrazione orale e sono attivi dopo l’assunzione 20-30 minuti prima del rapporto sessuale, sebbene con avanafil sia stata riportata una maggiore rapidità di azione.

Un pasto ricco di grassi non influenza in modo significativo l’entità dell’assorbimento di tadalafil, ma influisce negativamente sull’assorbimento di avanafil, sildenafil e vardenafil, causando un ritardo di efficacia.


QUANTO DURA L’EFFETTO DELLE CAPSULE DELL’AMORE?


Tadalafil ha la maggiore emivita media (17.5 ore), se confrontato con sildenafil (3.8 ore), vardenafil (3.9 ore) o avanafil (6-8 ore).

INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI e CONTRAINDICAZIONI


In virtù dello specifico meccanismo d’azione, i PDE5i potenziano gli effetti IPOTENSIVI dei nitrati, pertanto risulta controindicato l’uso simultaneo di entrambi i farmaci.

Solitamente tutti i PDE5i sono ben tollerati quando prescritti a pazienti che utilizzano farmaci anti-ipertensivi. Tuttavia, maggiore cautela è da riservare ai pazienti in trattamento con α-bloccanti (specialmente DOXAZOSINA) e β-bloccanti (CARVEDILOLO).

In particolare, nei pazienti che già assumono una dose ottimale di PDE5i, l’introduzione di un α-litico deve prevedere la prescrizione del dosaggio minore.

Minori precauzioni sono, tuttavia da riservare a pazienti in trattamento cronico stabilizzato con α-litici. A causa del suo effetto sull’intervallo QT, l’uso di VARDENAFIL È SCONSIGLIATO nei pazienti che assumono anti-aritmici di tipo 1A (COME CHINIDINA O PROCAINAMIDE) o di tipo 3 (come SOTALOLO O AMIODARONE).

Potenti inibitori del CYP3A4, come farmaci anti-retrovirali, anti-fungini (fluconazolo, ketoconazolo, itraconazolo) e antibiotici (rifampicina e azitromicina) possono potenzialmente aumentare la concentrazione massima di PDE5i. Pertanto in presenza di questi farmaci è consigliato usare un dosaggio minore.

Infine, tutti i PDE5i sono controindicati in soggetti con retinite pigmentosa.


Gli effetti collaterali comuni dei PDE5i: cefalea, vampate di calore, dolori di schiena, disturbi visivi, congestione nasale e tachicardia.

Gli effetti collaterali specifici dei PDE5i: Disturbi visivi sono molto più frequenti con SILDENAFIL, meno con vardenafil e virtualmente assenti con tadalafil e avanafil.

TADALAFIL si associata più frequentemente alla presenza di mal di schiena e dolori gastrici, di più raro riscontro con l’utilizzo delle altre molecole.

Infine, è opportuno sottolineare che AVANAFIL rappresenta comunque la molecola con maggiore selettività per la PDE5 e quindi quella potenzialmente associata alla presenza di minori effetti collaterali


RIASSUMENDO:

  • P.A.: SILDENAFIL FARMACO: VIAGRA® InizioAzione: 20-30’ Durata/Emivita: 3.8h Eff.Collaterali: Frequenti disturbi visivi, mal di testa, naso chiuso

  • P.A.: TADALAFIL FARMACO: CIALIS® InizioAzione: 20-30’ Durata/Emivita:17.5h Eff.Collaterali: Approvato per l’uso quotidiano, non disturbi visivi, più frequente lombalgia e crampi addominali

  • P.A.: VARDENAFIL FARMACO: LEVITRA® InizioAzione: 20-30’ Durata/Emivita:.9h

  • P.A.: AVANAFIL FARMACO: SPEDRA® InizioAzione:< 20-30’ Durata/Emivita: 6-8h Non è necessario aggiustamento della dose per insufficienza renale ed epatica lieve o moderata, non disturbi visivi.


LE PILLOLE DELL’AMORE GALENICHE


SILDENAFIL e TADALAFIL sono i principi attivi del Viagra e Cialis, essendo scaduto il brevetto di questi due farmaci in commercio è disponibile il principio attivo, perciò il farmacista è autorizzato ad utilizzarlo per la preparazione di farmaci galenici. La preparazione galenica nel mondo dei PDE5I ci permette di sganciarci dalle limitazioni del farmaco industriale permettendoci di “cucire” il farmaco sulle esigenze del paziente , permettendoci di variare dosaggio e numero di capsule, oltre che forma farmaceutica.

Galenicamentesono è possibile realizzare qualsiasi dosaggio di TADALAFIL (es. 7mg, 11mg, 26mg, ecc) e SILDENAFIL (es. 100mg, 75mg, 50mg, 25mg, 12mg ecc) in modo da soddisfare ogni richiesta terapeutica del Medico e ridurre al minimo l’insorgenza di effetti collaterali.


VARDENAFIL il brevetto del farmaco commerciale è scaduto già da qualche anno, ma in commercio il principio attivo puro ha un costo proibitivo, perciò il galenico non è ancora molto diffuso, ci auguriamo che i costi e la distribuzione migliori a breve. Vi terremo aggiornati! #staytuned


AVANAFIL molecola sotto brevetto non ancora utilizzabile in galenica


YOIMBINA: Il farmaco agisce sia a livello centrale, sia perifericamente. Non è in commercio in Italia, come specialità medicinale, ma è preparabile galenicamente, su richiesta medica, in compresse o cialde da parte di molte farmacie.

Alla posologia consigliata (5-10 mg x 3/die) non è molto costosa. Gli studi pubblicati hanno dimostrato un’efficacia maggiore rispetto al placebo, ed è per lo più utile in forme di origine psicogena o in associazione con altri PDE5i, per ridurre gli effetti negativi dell’ansia da prestazione, agendo perifericamente come α-litico.

Attualmente, tuttavia, tale approccio terapeutico non è contemplato nelle più recenti linee guida (1-2).


SERVE LA RICETTA PER IL TADALAFIL, SILDENAFIL e YOIMBINA GALENICO?


Per la preparazione di tutte queste molecole serve RICETTA MEDICA RIPETIBILE, in cui il medico deve indicare dosaggio e il numero di unità da realizzare, così come è richiesta la ricetta medica ripetibile per i farmaci industriali a base di tadalafil e sildenafil, generico e originale, altrettanto serve una ricetta medica ripetibile per il tadalafil realizzato dal Farmacista, in capsule, compresse, sciroppo o altro.

La ricetta può essere redatta da qualsiasi Medico (Medicina Generale o Specialista) e il farmaco è a pagamento, ma può essere detratto fiscalmente dalle spese sanitarie.


DURATA RICETTA: Ricordiamo che la ricetta ripetibile è valida 6 mesi per 10 confezioni o 10 preparazioni.


Per Trattamenti mirati e prolungati si consiglia di rivolgersi al Medico o al vostro Farmacista di fiducia... se non lo aveste i nostri Farmacisti sono a vostra completa disposizione per rispondere a tutte le vostre domande!


Dott.Raffaele Rauzino, farmacista preparatore


FONTI:

https://www.humanitas.it/malattie/disfunzione-erettile/

https://www.siams.info/disfunzione-erettile-terapia-farmacologica/

https://www.farmagalenica.it/tadalafil-cialis-generico-cialis-galenico-in-farmacia/

https://it.wikipedia.org/wiki/Disfunzione_erettile

39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti